Artdiscount - dal 1995 mercanti e collezionisti d'arte.
Con molta passione e molta curiosità, pronti a soddisfare una ristretta cerchia di arthunters, ovviamente inappagati come noi.
Con un obiettivo: valorizzare artisti, illustratori, designer, fotografi del '900, spesso lontani dalle solite scelte.
Con uno sguardo che spazia in tutti gli ambiti dell'arte, con una particolare attenzione al disegno in tutte le sue forme, ai bozzetti, alla fotografia.
Con un budget definito, sempre compreso tra i 50 e i 5000 euro. Come vedete, a volte basta poco per essere un po' più felici.

Nota di navigazione: terminata la pagina, consultare POST PIU' VECCHI

lunedì 9 gennaio 2012

Copi, il fumetto poesia

Copi, china su carta (A3)  (anni '70/'80?) - pubblicazione non reperita - prov. Giovanni Gandini - euro 600




COPI Pseudonimo di Raul Damonte Taborda (Buenos Aires 1939 - Parigi 1987)
drammaturgo e autore di fumetti argentino., tra i più famosi tra il 1965 e il 1985.

"Il padre del padre di mio padre era italiano. Ma ho tre bisnonne indiane e una ebrea. Sono nato a Buenos Aires nel 1939. Però a 6 anni ero a Montevideo e poi a Parigi perché i miei erano esiliati politici”. Nel 1962, Copi torna a Parigi, per stabilirvisi. Aveva 22 anni, tante idee per la testa e tanti fogli di carta da riempire di disegni e di testi teatrali.

La fortuna arriva quasi subito, nel ‘65, quando la rivista americana “Twenty”, gli compra un disegno che aveva schizzato al “Café Deux Magots”, e glielo pubblica. A 28 anni avrà il suo primo successo teatrale con La journée d’une rêveuse
Nel giugno del ‘67 anche gli italiani cominciano a conoscerlo grazie a “Linus”, e ad amare la sua improbabile donna seduta con un nasone da “guinness dei primati”, ed il nevrotico pollastro con il quale si perdeva in dialoghi da Teatro dell’Assurdo, intervallati da silenzi insoliti, pesanti e pieni di attese e/o minacce.Morirà di grave malattia a Parigi.



1 commento:

  1. Bel disegno. Sarei interessato. Potrebbe contattarmi? puntini@virgilio.it

    RispondiElimina